• Google Art Project
  • Facebook
  • YouTube
  • Flickr
  • Trip advisor
  • Twitter
  • Followgram
  • Pinterest

Presentazione

"Vieni con me, partiamo per un viaggio avventuroso indietro nei secoli… là, in quell'epoca e in quel paese in cui ci trasferiremo, raccoglieremo tutti i segni che i cavalieri hanno lasciato al loro passaggio.
Di quell' epoca rimangono qualche pergamena conservata negli archivi, racconti, storie vere o inventate."
(Georges Duby, L'avventura di un cavaliere medievale)

L’offerta formativa dei Servizi Educativi, tesa alla conoscenza e alla valorizzazione del Borgo Medievale, è strutturata in percorsi di studio sul medioevo e sulla sua rivalutazione nella cultura ottocentesca.

Dove: lungo la via del Borgo Medievale, nei laboratori didattici, dentro le sale della Rocca, tra i fiori e i frutti del giardino, nelle botteghe.
Per fare cosa: visite guidate, percorsi tematici e laboratori
Per conoscere: il museo e l’ambiente che lo ha originato; la vita quotidiana, la società, le istituzioni e l’arte del basso medioevo
Come: per i più piccoli attraverso l’esperienza pratica, che permette di apprendere concetti e relazioni nel mondo circostante; per i più grandi utilizzando un approccio interdisciplinare umanistico e scientifico   Strumenti: il disegno, la narrazione, la musica, la manipolazione e le esperienze sensoriali
Obiettivo: avvalendosi della curiosità e della disposizione all’ascolto dello studente, si sollecitano riflessioni inedite per maturare nuovi punti di vista, sperimentando strategie e metodi alternativi. L’intento è quello di sollevare domande e stimolare una ricerca educativa (individuale e di gruppo) supportata dalle esperienze dirette che i conduttori hanno accumulato
Solo da noi: la più precisa riproduzione di un villaggio piemontese del XV secolo; il giardino con percorsi su botanica e zoologia; le botteghe con attività artigianali.